Tag: lombardia

Created with Sketch.

Monte Cortafon m 1688

Loc.partenza: Garzeno m 662 Dislivello: 1400 Difficoltà: EE Note: il sentiero non è segnalato tranne che nell’ultimo tratto del monte Paraone, per questo meglio non percorrerlo in caso di tempo incerto. I temporali inoltre possono essere molto pericolosi visto che si è sempre esposti proprio su una dorsale. Anche le nebbie che avvolgono spesso le…
Read more

Corni Bruciati punta centrale m 3114

Loc.Partenza: Prato Isio m 1660 Dislivello: m 1450 Difficoltà: OSA A Attrezzatura: corda (calata da 60m su ottimo appiglio), 2 picche, ramponi Note: Nel canale finale (50°) nella strozzatura più ripida abbiamo trovato una piccola goulotte ma non sò dirvi se è presente tutti gli anni, noi siamo saliti senza assicurarci ma in discesa abbiamo…
Read more

Canale nord-est della punta Pioda m 2650

Qualche anno fa, la guida alpina Mario Vannuccini in compagnia di Mattia Ortelli salivano e scendevano questo spettacolare canale di 800 metri in val d’Arigna. L’altro giorno mentre salivamo al pizzo Druet a Tano gli è partito l’embolo…”quando andiamo a fare quel canale”? Ed ecco che solo una settimana dopo siamo li nuovamente al parcheggio…
Read more

Val Masino – Pizzo della Merdarola m 2735

Loc.Partenza: ex albergo Bagni Masino m 1100. Dislivello: m 1700 Difficoltà: EEA Note: sentiero per la cima inesistente con passaggi di 1° grado nel tratto finale. Il sentiero della valle di Merdarola e per il rifugio Omio è segnalato ma a tratti poco evidente dovuto ai pochi passaggi. Una valle selvaggia e poco frequentata quella…
Read more

Alta Via della Valmalenco (3 giorni)

Già nel luglio 2016 avevo percorso questo itinerario eccezionale in compagnia di un gruppo di ragazzini guidati da Valeria Pedrolini (accompagnatore di media montagna) e dalla simpatica Serenella. Era stata un esperienza indimenticabile impreziosita a metà settimana da una nevicata che scese fino a 2000 metri di quota. A chi vorrebbe cimentarsi in questa avventura,…
Read more

pizzo tre Signori

Da Morbegno al Pizzo Tre Signori m 2554

Loc.partenza: Morbegno m 255 Dislivello: 2300 Difficoltà: EE Note: Ovviamente non siete costretti a partire da Morbegno Visto che il weekend danno brutto tempo, Laura si prende il venerdi di ferie, ha deciso che il Tre Signori non può più aspettare. La giornata è fantastica e calda nonostante sia ottobre. Partiamo da Morbegno verso le…
Read more

Val Tartano – Pizzo di Presio m 2394

Loc.Partenza: Ronco m 1156 Dislivello: m 1238 Difficoltà: OSA Note: L’ultimo tratto è ripido (45°-50°) ed esposto su un salto di rocce Val Tartano. Una cima conosciuta solo dai local, eppure è ben visibile da mezza Valtellina. In effetti se scialpinisticamente non è così conosciuta è perchè gli ultimi 200 metri non sono proprio cosi…
Read more

Traversata val Madre – val Tartano

Loc. Partenza: Villapinta m 260 Dislivello: 2070 Note: traversata impegnativa sopratutto per la salita alla bocchetta dei Lupi con la bici in spalla. La discesa sul versante val Tartano e fino all’Arale è riservata ad ottimi biker, io per lo più l’ho spinta. Non sono un biker accanito ma mi piace provare a fare qualcosa…
Read more

Val Tartano – Monte Gavet m 2318 dal canalone Campaggio

Loc.Partenza: Biorca m 1164 Dislivello: m 1350 Difficoltà: OSA Note: Nel canale del Campaggio (700 m dislivello) si è per lungo tempo esposti a rischio sia di valanghe ma anche di qualsiasi altra cosa cada dall’alto (ghiaccio, sassi smossi da ungulati) Una scialpinistica particolare questa al monte Gavet. La montagna pur non essendo molto elevata,…
Read more