Articoli

Created with Sketch.

Val Tartano – Pizzo di Presio m 2394

Loc.Partenza: Ronco m 1156 Dislivello: m 1238 Difficoltà: OSA Note: L’ultimo tratto è ripido (45°-50°) ed esposto su un salto di rocce Val Tartano. Una cima conosciuta solo dai local, eppure è ben visibile da mezza Valtellina. In effetti se scialpinisticamente non è così conosciuta è perchè gli ultimi 200 metri non sono proprio cosi…
Read more

Valmalenco – Passo degli Ometti m 2758

Loc.partenza: Parcheggio Campo Moro m 1950 Dislivello: m 800 Note: Lungo spallaggio su sentiero accidentato e sassoso. Preventivare di lasciare un auto in zona Spriana per il ritorno. Quella che segue non è una normale relazione di Mountain bike ma una traversata molto impegnativa, una vera e propria invenzione ideata da Luca Negrini https://www.bikebernina.it/valmalenco/ E’…
Read more

Traversata val Madre – val Tartano

Loc. Partenza: Villapinta m 260 Dislivello: 2070 Note: traversata impegnativa sopratutto per la salita alla bocchetta dei Lupi con la bici in spalla. La discesa sul versante val Tartano e fino all’Arale è riservata ad ottimi biker, io per lo più l’ho spinta. Non sono un biker accanito ma mi piace provare a fare qualcosa…
Read more

Valmalenco – Sasso Bianco m 2490

Loc.Partenza: Torre Santa Maria m 772 Dislivello: m 1720 Note: Dal rifugio Bosio alla cima del Sasso Bianco e poi fino all’alpe Arcoglio Superiore il percorso è poco ciclabile. Durante il tour si visitano luoghi spettacolari Visto che non sono un biker, mi permetto di salire in macchina fino a Torre Santa Maria m 772,…
Read more

Valmalenco – Cima di Campagneda m 2690

Loc. Partenza: Campo Moro m 1990 Dislivello: m 700 Note: La piana di Campagneda e l’alpe Prabello sono posti eccezionali dove farsi un giro in mountain bike. Dai laghi alla cima di Campagneda il percorso è poco ciclabile. E’ la prima volta che faccio un uscita con i ragazzi di Bikebernina di Caspoggio https://www.bikebernina.it/valmalenco/. Confronto…
Read more

Val Tartano – Monte Gavet m 2318 dal canalone Campaggio

Loc.Partenza: Biorca m 1164 Dislivello: m 1350 Difficoltà: OSA Note: Nel canale del Campaggio (700 m dislivello) si è per lungo tempo esposti a rischio sia di valanghe ma anche di qualsiasi altra cosa cada dall’alto (ghiaccio, sassi smossi da ungulati) Una scialpinistica particolare questa al monte Gavet. La montagna pur non essendo molto elevata,…
Read more

La traccia di salita al pizzo Torrone centrale

Pizzo Torrone centrale parete nord m 3330

Loc.Partenza: Maloja m 1815 Dislivello: m 1515 Difficoltà: OSA Note: Pendii a 45°. Crepaccia terminale spesso aperta Beno e il Caspoc partono da Chiareggio mentre io e Vale saliamo al Maloja. Attraversiamo il lago Cavloc e percorriamo la lunga valle del Forno, saliamo sul ghiacciaio, le cime finalmente sembrano più vicine. La vista della muraglia…
Read more

Cima del Desenigo m 2835 (dalla valle di Spluga)

Loc.Partenza: Cevo m 700 Dislivello: m 2135 Difficoltà: BSA Note: Roccette nel tratto finale (1°grado a secondo dell’innevamento) e lungo spallaggio La cima del Desenigo rimarrà sempre la mia preferita. E’ la più alta cima vicino casa, è lontana da qualsiasi posto si decida di salirla, presenta più itinerari scialpinistici a dir poco eccezionali, la…
Read more

Monte Disgrazia m 3678 (canale Schenatti)

Loc.di partenza: Preda Rossa m 1900 Dislivello: m 1778 Difficoltà: OSA Note: nel canale pendenze fino a 50°. Cornici in cresta. Tratti esposti Il monte Disgrazia è una montagna simbolo per la bassa Valtellina e non solo, salirla con gli sci anche solo fino alla Sella di Pioda rimane un esperienza indimenticabile. Io e Tano…
Read more

Val Caronno – Pizzo Redorta m 3038

Loc.Partenza: centrale Vedello m 1030 Dislivello: m 2000 Difficoltà: BSA Note: Picca e ramponi per il canale finale (45°). A volte si riesce a salire in auto fino ad Agneda m 1228 Il giorno precedente Marco Romelli mi propone il Redorta perchè deve fare alcune foto per un suo libro. Visto le previsioni di vento…
Read more